IL NAMIR DI QUESTO MESE - FEBBRAIO 2003 - E' TUTTO DEDICATO ALLA GENIALITA' DI UN PITTORE - FRANCISCO GOYA -

geniale perche' ironizzo' l'aristocrazia, anche quando costretto per fame a lavorare nella corte spagnola, dipingeva ritratti dei ricchi e nobili, con un sarcasmo senza misura.

geniale perche' decise di non continuare la sua vita in quel mondo ovattato e comincio' a dipingere quanto l'esercito massacrava la povera gente - con impiccagioni e fucilazioni sommarie per sedare qualsiasi rivolta.

geniale perche' invento' nell'arte - nella sua arte - il surrealismo, l'espressionismo, la teatralita' - denunciando il mostruoso potere e i suoi gesti ignobili.

MA SOPRATTUTTO GENIALE - perche' ancora oggi la sua arte e l'arte politica rivoluzionaria, rende a chi la osserva....gli animi mostruosi ...pieni di vergogna -

come esattamente ci denuncia in email un nostro utente per PICASSO:

Da: Gian Marco Crovetto

Data: giovedý 6 febbraio 2003 12.59
Oggetto: notizia da televideo



E' una cosa che trovo gravissima quanto Ú stato bruciare i libri o definire l'arte degenerata :

La "Guernica" nell'atrio del palazzo dell'ONU Ú stata totalmente coperta per non "disturbare" la presentazione di Powell sulle presunte prove per bombardare
all'americana l'Iraq.

Evidentemente il tempo passa ma l'arte Ú ancora viva destabilizante rivoluzionaria.



Gian Marco Crovetto 

IN QUESTO CLIMA DI GUERRE E DI VECCHIE MOSSE ECONOMICHE SEMPRE IDENTICHE, MESSE IN ATTO DAL CAPITALISMO NEI PERIODI DI RECESSIONE - FRNCISCO GOYA - come nessun altro - puo' raccontarlo con la sua pittura e denunciare ancora - IL MOSTRO CHE CI GOVERNA.