CIELLE PASSERA E SILVIO.

Condividi su Facebook

Da tempo vado affermando che il piano di Silvio dipende dall'america e dalle elezioni di OBAMA. Il presidente USA riconfermato quindi BERLUSCONI ha poche possibilita' di muoversi lui che e' sempre stato un BUSHETTA. Nel contempo BERLUSCONI non puo' perdere tutto quello che ha in mano in ITALIA a causa di una politica estera sbagliata e di sue numerose ILLEGALI uscite ridicole, come quella famosissima del BUNGA BUNGA e della nipote di MUBARAK.

Intende gestire ancora il suo potere, ma per farlo deve rispettare regole internazionali, nelle quali ne lui ne tanto meno GIANNI LETTA... suo fido … sono stati in grado di capirne le dinamiche... abdicare ad altri potenti cercandosi uno scudo che lo protegga... l'unica soluzione.

La sua idea era quella di andare a fare il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, dovra' rinunciarci...lasciando appunto ad un eventuale MONTI, che non casualmente hanno fatto SENATORE A VITA.

Allora Silvio deve trovare qualcuno che lo protegge almeno da PRESIDENTE DEL CONSIGLIO e cercare con questo di assicurarsi una buona alleanza politica, visto che nessun partito secondo i sondaggi puo' superare il 51 per cento dei voti per governare... di alleanze si vivra'.

PASSERA CORRADO... sta cercando insieme ai CIELLINI di formare il nuovo CENTRO MODERATO... nel quale ci cadranno tanti del PDL e tanti anche del PD... non e' un caso che dietro RENZI MATTEO c'e' proprio CIELLE.

Formato quindi il centro, con PASSERA a capo dello stesso... e CASINI – FINI – e RENZI che nel frattempo avra' spaccato il PD... e forse anche un VELTRONI e un MONTEZEMOLO... e tanti altri dei sindacati CISL E UIL … ci si unisce con SILVIO il quale fara' CORRADO PASSERA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

Perche' ? Perche' i due hanno avuto rapporti strettissimi precedentemente e parche' SILVIO lo sa che e' impresentabile in prima persona dopo i scandali e i processi in cui e' stato coinvolto.

Vediamo gli intrecci di affari tra BANCA INTESA – CORRADO PASSERA – E SILVIO BERLUSCONI.

CORRADO PASSERA si trova al fianco di BERLUSCONI per l'operazione ALITALIA, di cui la sua banca si mangia la polpa, dopo che TREMONTI aveva magistralmente manovrato per la caduta della compagnia.

NEL 2007 INTESA SAN PAOLO e quindi CORRADO PASSERA anticipa i soldi dei rimborsi elettorali a FORZA ITALIA per 94 milioni di euro. L'operazione viene fatta attraverso la banca IMI, guidata da GAETANO MICCICHE'. Il fatto che sia fratello del sottosegretario del governo BERLUSCONI naturalmente pura coincidenza.

A CORRADO PASSERA si rivolge anche il gruppo televisivo MEDIASET, sempre controllato da BERLUSCONI … per una importante operazione del Gennaio 2010. MEDIASET che ha un bilancio attivo con utili calanti e un indebitamento elevato ( 1,5 miliardi ) ha bisogno di 250 milioni di euro per finanziare l'acquisto della TV SPAGNOLA LA QUATTRO.

BANCA INTESA E IL MILAN

CORRADO PASSERA finanzia successivamente anche diverse societa' del gruppo BERLUSCONI tra cui la piu' cara al presidente IL MILAN. Ai primi di Ottobre del 2010 il credito concesso in varie forme dalla banca di PASSERA e BAZOLI alle aziende dell'intero gruppo FININVEST ammonta ad 1,5 miliardi di euro, su un totale accordato di 2,3 miliardi e utilizzato per il 65 per cento.

Nel 2010 INTESA e quindi CORRADO PASSERA decide di finanziare la produzione di film italiani, sfruttando anche i benefici fiscali previsti dal governo. Si comincia con un finanziamento di 2,5 milioni di euro, il 10 per cento del budget a – THIS MUST BE THE PLACE – di PAOLO SORRENTINO presentato nel Maggio del 2011 a CANNES. Capofila della produzione della pellicola e' la MEDUSA che appartiene a SILVIO BERLUSCONI.

CORRADO PASSERA infine presta soldi anche al gruppo MARCEGAGLIA e ha legami con il fondo LUSSEMBURGHESE EQUINOX di SALVATORE MANCUSO, grande amico di quel GAETANO MICCICHE' fratello del MICCIHE' presente nel GOVERNO BELUSCONI.

INTESA QUINDI PASSERA … ha rapporti anche con i BENETTON. La banca di PASSERA azionista con l'11,77 per cento della ex 21 INVESTIMENTI, la piccola finanziaria controllata dalla famiglia trevigiana che tra i soci ha anche la FININVEST di BERLUSCONI con un 10,47 per cento.

Fatta questa analisi dei rapporti tra INTESA e SILVIO... se CIELLE riesce a costruire attraverso CORRADO PASSERA il grande CENTRO con i nomi sopra scritti... PASSERA con chi si allea ?

B.K