COMUNE DI ROMA

BIBLIOTECA RAFFAELLO

ST'ART PLAY

CAM-ARTE

WWW.NAMIR.IT

Condividi su Facebook

Il Comune di Roma Biblioteca Raffaello, indice un concorso – L'ARTE IN CAM – per la documentazione e la pubblicazione dell'arte e degli artisti.

La seguente partecipazione aperta a tutti coloro che operano nel campo dell'arte, da quella teatrale a quella musicale, da quella artistica pittorica, alla videoart, fotografica eccetera.

La partecipazione al concorso non ha limiti di eta', quando ci riferiamo alla giovane arte, intendiamo per giovane la tecnica innovativa e visiva non l'eta' dell'artista.

Il concorso intende riunire in un video tutte le nuove arti e i nuovi talenti che non hanno possibilita' di farsi conoscere, visto che i spazi espositivi , soprattutto nella capitale, sono sempre meno rispetto alle richieste e a quanto crediamo sia prodotto dagli stessi artisti.

Il video, degli artisti che riteniamo meritevoli di porre all'attenzione, verra' proiettato a Cinecitta' Decimo Municipio, in collaborazione con la Mediateca, Comune di Roma Biblioteca Raffaello e distribuito in tutte le biblioteche di Roma.

Il video degli artisti verra' divulgato anche on line, attraverso redazioni vicine a questa iniziativa, mailing list, e mediateche che partecipano al progetto.

Gli artisti selezionati e inseriti nel video, verranno invitati alla proiezione del video, nel quale sara' presente la propria opera inviata alla nostra attenzione. Per la partecipazione non richiesto nessun contributo economico, visto che la nostra una delle tante operazioni culturali che faremo per l'arte e che si tramutera' anche in possibilita' di spazi ed eventi non video.

Il video prodotto sara' donato, in copia, a tutte le biblioteche di Roma, in modo da poterlo dare in prestito a qualsiasi utente che richiede di visionarlo, anche dopo la fine di questa operazione culturale.

L'artista dovra' partecipare riprendendo con la propria telecamera, o web cam, le proprie opere, oppure la propria performance, o brano musicale, fotografie, recitazione teatrale, eccetera, in uno spazio a sua disposizione di non oltre dieci minuti.

Il video inviato dall'artista, anche se scelto per il video finale, potra' essere rimontato e quindi tagliato e riutilizzato adattandolo alla proiezione, dai nostri operatori culturali, per il montaggio finale.

La proiezione finale e quindi il montaggio finale del film – CAMARTE – non riguardera' soltanto il video prescelto, ma l'insieme dei video che intendiamo esporre all'attenzione per merito.

DEI VIDEO PRESCELTI REALIZZEREMO UN FREE BOX PRESTITO – DA OFFRIRE AL PUBBLICO DELLE BIBLIOTECHE, cioe' chiunque potra' vedere l'intero video di ogni singolo artista, richiedendolo in prestito o visionandolo all'interno delle mediateche del Comune di Roma.

La selezione verra' formulata in merito alle tecniche innovative delle opere che l'artista intende presentarci in video, da quelle pittoriche a quelle teatrali eccetera, l'innovazione tecnica sara' l'unico punto di riferimento per la selezione.

L'artista dovra' inserire in una busta chiusa il proprio video in formato dvd – ed inviarlo all'indirizzo che vi verra' formulato.

Per partecipare, basta inviare una email a – aaakatia@tiscali.it – inserendo nel campo oggetto dell'email nome e cognome maiuscolo, e la richiesta di iscrizione e vi diremo dove inviare il tutto, attraverso risposta email.

Il materiale video inviato deve arrivare entro e non oltre il 30 Aprile 2013, fara' fede timbro postale.

Biblioteca Raffaello

Comune di Roma.